Riti del Passaggio

La nave Argo
la fanciulla dalle corna lunate,
Marco Polo,
Eracle nel giardino delle Esperidi,
l'Odissea e l'Eneide
Buscare il Levante per il Ponente,
religioni ed ideologie a frullare l'insieme
e noi 
granchi nella risacca.
Buon anno 
di speranza 
IN ATTESA DEL KUMB MELA I naga sadhu, asceti induisti, in processione verso il Sangam ad Allahabad, in India. Centinaia di migliaia di fedeli indù sono attesi alla più grande manifestazione religiosa presso il Sangam, la confluenza dei fiumi Gange, Yamuna e il mitico Saraswati, durante l'Ardh Kumb Mela nel prossimo gennaio, che ha luogo ogni sei anni (Rajesh Kumar Singh/Ap)
Confluenza: Gange-Yamuna-Saraswati

STORIA

Vigliacchi, figli di puttana, pecorai di merda !
Non gli bastava diventare dei tagliagole di successo, campare nelle loro terre che nemmeno i miei cani vorrebbero abitare, con le loro usanze barbare e la loro sporcizia.
Ci hanno anche sfidato nei nostri interessi, ci hanno attaccato sulla nostra terra, i nostri domini, i nostri amici. Ed adesso che paghino, che lacrimino sangue.
No, volevano atteggiarsi a grandi della terra, essere uno stato, una nazione, un regno. Io stupido che ci sono venuto da queste parti maledette, perchè qui, chissà perchè sembrano magicamente accumularsi i soldi.
Si fanno tanti studi per l'agricoltura, per il commercio, per i prodotti e poi, alla fine, le ricchezze saltano fuori da posti sfortunati come questi, sembrano venir fuori dal deserto per il semplice fatto di esistere.
Comunque gente di merda, popoli di merda, che non hanno neanche il buon senso di indietreggiare di fronte ad una civiltà manifestamente superiore alla loro.
Oddio, indietreggiare, indietreggiano, anzi scappano proprio. Vigliacchi.
Avranno visto le nostre armi. Certo ci potevano pensare prima, dovevano sapere che non ce la potevano fare con la nostra tecnica superiore, con la nostra razza che domina già tutto il mondo civile ed al cui imperio loro si sono sottratti solo perchè vivevano nell'ombra della nostra indifferenza.
Ombra, qui di ombra non ce n'è, nemmeno a pagarla…però è chiaro, chiaro come la luce del sole che qui, questo che c'è qui in mezzo a questo nulla a me interessa !
Avete capito ? Dovunque voi siate, lerci pusillanimi ? Credete di costruire un impero fuggendo ?
Io, io Marco Licinio Crasso vi schiaccerò, maledetti Parti, sotto i granelli di sabbia di questo deserto siriaco, in questa stalla di città chiamata Carre o vi dovessi inseguire fino alla Persia !

COLAZIONE SUL BAMBU' Un corvo si gusta un pesciolino al sorgere del sole, appollaiato su un tronco di bambù lungo la riva del fiume Brahmaputra, nella zona di Gauhati,  inIndia(Anupam Nath / Ap)

Dedicato a quelli che quando sbagliavano, ci rimettevano la propria testa ed a quelli che pur non ragionando solo sul "genius loci" pensano che impegolarsi in campagne orientali, perlomeno, un pò di "sfiga" la porti